Eiaculazione precoce: cause, statistiche e opzioni di trattamento

Eiaculazione precoce (o “PE”, in breve) è definita come “eiaculazione persistente o ricorrente con stimolazione minima prima, durante o subito dopo la penetrazione e prima che la persona lo desideri.”

In termini semplici, l’eiaculazione precoce si verifica quando si eiacula troppo presto durante il rapporto sessuale o l’attività sessuale. Non esiste un periodo di tempo specifico che definisce l’eiaculazione come “prematura”: la maggior parte delle fonti utilizza figure che vanno da 30 secondi a quattro minuti nell’attività sessuale.

L’eiaculazione precoce può verificarsi per una serie di ragioni, che vanno dalle cause psicologiche ai fattori scatenanti fisici. In questa guida, esamineremo come avviene l’eiaculazione precoce, la frequenza con cui si verifica negli uomini e alcune delle opzioni più efficaci per trattarla.

Che cosa è esattamente l’eiaculazione precoce?

Poiché ognuno ha aspettative diverse dal sesso, l’eiaculazione precoce non è sempre un disturbo facile da definire utilizzando le statistiche sulle prestazioni sessuali.

In media, ci vogliono circa cinque minuti e mezzo affinché un maschio eiaculi durante il rapporto sessuale. Come disturbo, la PE è definita come l’eiaculazione “prima che la persona lo desideri” – qualcosa che può variare in modo significativo tra individui e coppie diverse.

Il più delle volte, i medici diagnosticano un paziente con eiaculazione precoce se presentano uno o più dei seguenti sintomi:

Spesso eiaculare quasi immediatamente (entro 30 secondi a un minuto) dopo la penetrazione

Avere difficoltà a prevenire l’eiaculazione durante i rapporti sessuali o altre attività sessuali

Sentiti deluso, ansioso o insoddisfatto delle loro prestazioni sessuali a causa di ciò e potenzialmente evita l’attività sessuale

Uno dei termini chiave da conoscere è frequente. Quasi ogni maschio ha eiaculato prima del previsto di tanto in tanto – un evento normale che non è motivo di allarme. Tuttavia, se eiaculi frequentemente prima di quanto ritieni normale, potresti avere PE.

Come trattare l’eiaculazione precoce

Poiché non esiste una causa definita e attualmente nota di eiaculazione precoce, la maggior parte dei medici utilizza una varietà di opzioni terapeutiche per aiutare i propri pazienti.

I trattamenti più popolari per la PE sono le tecniche di rilassamento e comunicazione, progettate per aiutare te e il tuo partner a migliorare il controllo sulla stimolazione sessuale che provoca l’eiaculazione.

In alcuni casi, i medici prescrivono anche alcuni farmaci per abbassare il livello di sensibilità dal sesso. Gli SSRI e gli antidepressivi non SSRI come la paroxetina e la clomipramina, entrambi legati all’orgasmo ritardato, sono spesso usati come trattamenti per la PE.

I medici possono anche raccomandare creme e gel topici, progettati per ridurre la sensibilità a livello locale.

In altri casi, il miglior trattamento per l’eiaculazione precoce è il tempo. Molti casi di EP si risolvono mentre gli uomini diventano più a loro agio con i loro partner e ottengono un migliore controllo psicologico sulle loro prestazioni sessuali usando tecniche di rilassamento e distrazione.

PE è comune e curabile

L’eiaculazione precoce può essere un’esperienza stressante e difficile, soprattutto se si verifica senza che te lo aspetti. Tuttavia, è un disturbo molto comune che può essere trattato facilmente, mediante l’uso di tecniche di rilassamento o farmaci ampiamente disponibili.